giovedì 24 aprile 2014

Recensione: Lithium di Marika Cavaletto e Chiara B. D'Oria

Lithium
Marika Cavaletto, Chiara B. D'Oria

Editore: Autopubblicato
Pagine: 474
Prezzo: ebook € 1,99
cartaceo € 16,00

Il destino regola inevitabilmente le nostre vite, intrecciandole, sovrapponendole e poi strappandole senza pietà. Questa è la storia di Mya e Chrissie, due ragazze che lasciano l'Italia per studiare all'estero, due ragazze che scappano da un passato impossibile da dimenticare. Fuggono, si nascondono, ma il destino le travolge ancora, rinchiudendole in una realtà da incubo, una realtà dove i mostri sono reali e non solo ricordi insistenti. Un dark fantasy che lega le vite di diverse persone alla ricerca della loro strada, in un mondo irreale, governato da un'entità incurante. Perché il destino ci ama e ci odia con la stessa intensità, ma a noi, povere pedine del suo folle piano, l'odio sembra prevalere.

Non conoscevo questo libro e appena sono stata contattata da una delle due autrici, Chiara, e me lo ha presentato, sono stata molto felice di averlo tra le mani. Sì, perchè la trama mi era parsa davvero interessante e desideravo conoscere il contenuto di questo romanzo! Lo dico sinceramente: sarò stata distratta o con la testa tra le nuvole, come mio solito, ma non avevo capito che tra i personaggi da loro trattati vi spuntassero anche vampiri e licantropi. Non so, a me non dispiacciano affatto queste presenze ma a dire il vero ce li hanno rifilati in tutte le salse possibili e ho sempre la necessità di trovare quel qualcosa che mi sorprenda, quel vampiro che non sia il solito sbrilluccicoso-figaccione-playboy-ce l'ho solo io- me la tiro a bestia.

E queste due ragazze devo ammettere che sono riuscite in quell'intento, sorprendendomi e coinvolgendomi nella storia di cui vi parlerò. Mya e Chrissie sono due amiche dai caratteri opposti ma che comunque si bastano l'un l'altra. Due amiche che decideranno di trasferirsi a St.Jillian, in Scozia, per fuggire da un passato che ha segnato entrambe, anche se in maniera differente. Euforiche per questo viaggio che segnerà la loro rinascita, si ritroveranno però ad affrontare altri ostacoli, come l'incontro con William, il ragazzo che pareva avessero investito con la macchina, come il negozio pieno di gingilli, Lithium, e la proprietaria, Katherine, che diventerà per loro un'amica e una guida. Perchè le due protagoniste non si immaginano neppure l'esistenza di quelle figure talmente fantastiche di cui parlano le leggende del luogo, come i vampiri, i licantropi. La storia infatti ci presenta un muro creato per difendere la gente, un muro che ha lo scopo di tenere lontano queste creature, sempre in guerra tra di loro. Solo un raro caso diede vita alla nascita di un eletto, quell'eletto che viene nominato in una profezia, perchè solo una volta sbocciò un amore tra una vampira ed un licantropo. Chrissie e Mya dovranno quindi fare i conti con una guerra più grande di loro, una guerra che le farà sentire tanto distanti, ma anche tanto vicine. Lo so, lo so, non riesco mai ad arrivare al sodo quindi chiudo il mio piccolo riassunto dicendovi che sì, ho molto gradito questa lettura. Ammetto che non possa essere stato facile scrivere un simile romanzo a quattro mani e le due autrici mi hanno brillantemente dipinto attorno un quadro originale, in cui difficilmente mi sono annoiata. I personaggi creati dalle loro penne sono davvero realistici, ognuno con delle caratteristiche che lasciano il segno ed evitano così di cadere nel dimenticatoio.
William ad esempio è uno dei miei preferiti, così egocentrico e, spesso, strampalato, che mi sono meravigliata di quanto è riuscito a starmi simpatico. Chrissie e Mya invece hanno due personalità diametralmente opposte ma che si sa, gli opposti s'attraggono. Inizialmente i flashback mi hanno scombussolata e avevo la netta impressione che ci fossero troppi personaggi, come Jillian, la coppia formata da una vampira e dal licantropo, il fratello di lei... Non riuscivo a ricordarli via via che proseguivo la mia lettura e quando sono entrati in scena West, Katherine, Dorian... In parole povere ho avuto l'impressione che inizialmente avessi tanti pezzi di un puzzle e che pian piano io sia riuscita a completarlo, avendo alla fine una chiara situazione di ciò che stavo leggendo. Come le storie dei personaggi, all'inizio mi sembrava tutto un mistero e poi Tac, ecco spiegato tutto: gli eventi, i comportamenti... Forse sarebbe stato difficile ma avrei concentrato questo primo libro sui personaggi di quest'epoca, per poi approfondire gli altri in seguito. Le ambientazioni invece in cui sono stata catapultata mi sono piaciute, riuscivo ad immaginarmi il negozio in cui lavora Mya, Lithium, pieno di chincaglierie e oggetti misteriosi. Così come la libreria, dove mi pareva di respirare un odore un pò stantio di tutti quei vecchi libri che avrebbe letto solo William. La cosa che mi ha lasciata un pò titubante è tutta la storia che fa da sfondo al romanzo, ossia posso ben comprendere la nascita dell'eletto data dall'unione di due figure che non avrebbero mai dovuto amarsi ma... questo muro? Io proprio non sono riuscita a vederci chiaro e non ho ben compreso le dinamiche della sua funzione/non funzione. Devo ammettere comunque che ho talmente adorato il personaggio di Chrissie che le pecche nominate sino ad ora non sono riuscite a prevalere sui pro quindi... pollici in su per questa ragazza straordinaria. A parte gli scherzi è un romanzo dove inaspettatamente ci si ritrova nei panni di cacciatori di vampiri e di licantropi grazie all'aiuto di un ciondolo che si colora in presenza del pericolo, un romanzo in cui si riscopre l'importanza dell'amicizia, dell'amore, della perdita. Direi che potrei parlarne per ore ma invece voglio lasciarvi quella curiosità e quel mistero di cui questo libro è intriso, farvelo aprire e farvi immergere in una Scozia piena di magia e sorprese. Potete star certi però che queste due protagoniste vi faranno anche divertire e vi terranno una piacevole compagnia. Ci tenevo infine a ringraziare Chiara per avermi dato l'opportunità di scoprire questa loro opera e, ovviamente, per avermi fatto conoscere uno come William :)



Le Autrici
Chiara e Marika si conoscono alle scuole elementari e da allora hanno frequentato, un po’ per scelta e un po’ per destino, le stesse scuole (medie e liceo linguistico) fino al giorno d’oggi: entrambe laureande in Lingue e Culture per l’Editoria a Verona. Cresciute con l’amore per la lettura e per i viaggi, hanno passato un anno di studio a Edimburgo e diversi mesi in Germania. La loro solida amicizia si salda ulteriormente quando in terza superiore decidono di iniziare a scrivere un libro a quattro mani. La scrittura, passione di Chiara sin dalle elementari, è una nuova esperienza per Marika, la quale si lancia volentieri nella nuova sfida. Dovuta a continui cambiamenti e a periodi in cui scrivere non era la priorità, la scrittura del romanzo si protrae per 5 anni, finché a luglio del 2013 non lo terminano e decidono di pubblicarlo come e-book, su una piattaforma self-publishing.






Allora, cosa ne dite?
Lo avete letto? Lo leggerete?
Oppure lo avete infilato nella vostra lista dei desideri?


buone letture,
claudina.

10 commenti:

  1. *-* Grazie a te!! Bellissime parole! Ho i brividi a fior di pelle! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono felice ti sia piaciuta... beh alla fine è colpa vostra no? Se avevate scritto un libro bruttissimo non avreste ricevuto queste parole :P E' stato un piacere ;)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Uh Sere, spero tanto possa piacerti =)

      Elimina
  3. *____* é nel mio telefono/ reader che aspetta solo di essere letto **
    Non vedo l'ora, mi ispira davvero tanto!

    RispondiElimina
  4. Non vedo l'ora di leggerlo! E' li che mi aspetta *-* sono sempre più curiosa! :D

    RispondiElimina
  5. Mi hai incuriosito moltissimo, lo aggiungo nella wish :)

    RispondiElimina
  6. Noooo, ma che bello il vostro blog. L'ho appena scoperto!!!
    Bellissimo davvero!
    Divento subito lettrice :)

    RispondiElimina
  7. Che bella recensione, sembra un libro davvero interessante!! Lo metterò nella mia wishlist! ^_^

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio e condividete con me le vostre opinioni :3