sabato 16 novembre 2013

Recensione: Shatter Me di Tahereh Mafi

Schegge di Me
Tahereh Mafi

Editore: Rizzoli
Pagine: 365
Prezzo: € 17.00

264 giorni segregata in una cella, senza contatti con il mondo. Juliette non può parlare con nessuno, e nessuno deve avvicinarla, perché ha un potere terribile: se tocca una persona la uccide. Agli occhi dell'organizzazione che l'ha rapita il suo potere è un'arma stupefacente, per lei è una maledizione. Un giorno però nella cella viene spinto Adam. Juliette non vuole fargli del male, e così lo tiene a distanza. Ma Adam non sa del suo potere, e mentre lei dorme in preda agli incubi la prende tra le braccia per confortarla. Da quel momento tutto cambia, perché Adam, immune al tocco di Juliette, è l'unico che può accettarla così com'è. Insieme progettano la fuga, alla ricerca di un mondo che non la consideri più né un'arma né un mostro, ma una persona speciale, che con il suo potere può fare la differenza.
_____________________________________________________________

Finalmente mi sono decisa a fare due cose. Una, leggere questo libro. Ovviamente ne avevo sentito straparlare benissimo, complice Frannie che ultimamente ne parlucchiava l'ho preso ed ho iniziato a leggerlo. La seconda cosa che mi sono decisa a fare è una recensione. Decisione che hanno preso le mie belle dita che hanno iniziato a smanettare sulla tastiera e, osservando il cursore che lampeggia, mi chiedo ancora cosa scriverò.
La protagonista di questa storia è Juliette, un ragazza che da 264 giorni le uniche cose che vede sono le 4 pareti che racchiudono 15 metri quadrati di spazio ed una finestra. Il luogo da cui è stata strappata ai genitori, quei genitori che non si sono nemmeno presi il disturbo di salutarla o di offrirle un qualunque aiuto, è un manicomio. Ma lei non è pazza come quelli che urlano e gemono nel cuore della notte, lei mica se l'è scelta quella vita, non l'ha chiesto lei quel dono che possiede. Sì, perchè il tocco di Juliette è mortale. Quella che sotto ai miei occhi è apparsa come una bambina in corpo di donna ha dovuto imparare da sola la strada per i bagni e per le docce, al buio, tenendo a mente dov'è che terminava quel muro ruvido ed iniziavo quello piastrellato, per poi svoltare. Da sola ha dovuto scoprire di dover attendere almeno tre minuti prima di afferrare il piatto con la cena del giorno che quelle bestie le passavano, perchè lo mettevano a fuoco affinchè lei si scottasse nella presa. Ma nonostante tutto, con la rabbia ma col cuore tanto buono, lei continuava a sognare fissando la finestra di veder volare quell' uccello bianco con in testa una corona di striature dorate. La sua preoccupazione però sarà quella di ritornare a parlare dopo così tanto tempo,
perchè le hanno fatto sapere che un'altra persona condividerà la stanza con lei. Ed io la vedo mentre muove le labbra e riscopre la sua voce. La persona che le terrà compagnia non è una qualunque persona, è Adam, che all'inizio attacca per non essere attaccato e si dimostra un pò dispettoso nei confronti di Juliette. Lei lo aiuterà nel corso dei giorni che resteranno tra quelle 4 pareti e si creerà una strana amicizia tra i due. Perchè Juliette decide di fidarsi di Adam? Ma perchè lei ricorda di aver già visto da qualche parte quegli occhi blu, profondi come l'oceano.
Del mondo al di fuori di queste mura sappiamo che muore sempre più gente di fame, che le stagioni hanno smesso di fare il loro corso, che non c'è quasi più traccia animale e che la forma di governo che ammette tutto ciò prende il nome di Restaurazione.  E' questo governo che sta eliminando tutti i manufatti, tutti i documenti riguardanti la vita passata. Perchè la Restaurazione vuole ricominciare da zero e creare una nuova lingua per tutti.
Ammetto che non avevo mai letto un distopico così, insomma o lo ami o lo odi, non può esistere una via di mezzo, non puoi inserire nel contesto dei ma o dei forse. Non credevo di fumarmelo in un solo giorno. Lo stile della Mafi è perfetto, sublime. Il suo modo di scrivere è diretto, le immagini che evoca ti arrivano dritte al cuore. Quella poesia che aleggia in tutto il libro è un'ondata di emozione dietro l'altra. Io sono stata in testa di Juliette per tutto il tempo, io ero lei. Le frasi spezzate hanno reso quel senso di rabbia ed impotenza in maniera reale e vera. Credo sia impossibile riuscire a parlare di questo libro e non fare spoiler, beh intanto avevo deciso che non avrei nominato la protagonista e invece l'ho subito chiamata per nome, cose che capitano.. (va beh il nome già c'era nella trama quindi non è colpa mia :D)
In ogni istante la Mafi ha il potere di farti entrare nella mente di Juliette, di ricordare i suoi ricordi, di amare ciò che anche lei ama, di odiare e perdonare.  Ho adorato i personaggi, mi pareva di averli vicino da quanto sentivo la loro presenza. Ognuno di loro è ben caratterizzato e nonostante qualcuno venga citato per poche pagine, lascerà comunque una traccia del suo passaggio. Oltre alla protagonista anche l'antagonista è stato ben delineato e l'autrice è riuscita a renderlo magnifico. I colpi di scena a mio parere sono stati tutti inaspettati e l'autrice è stata molto brava a suscitare in me un'adrenalina che poche volte ho provato leggendo. Avevo già letto qualche recensione riguardo a questo libro e avevo notato che molti lettori avevano paragonato il finale a X-men. Anch'io devo ammettere che ho trovato questa somiglianza e posso dire che non mi ha dato molto fastidio, ma anzi l'ho trovato molto carino come finale di un primo capitolo. Beh io lo consiglio vivamente a tutti gli amanti del genere, spero ne rimarrete affascinati proprio come ne sono rimasta io!! Pensate che non ho ancora iniziato un altro libro, ci penserò stasera, voglio ancora gustarmi la sensazione che mi ha lasciata questo!!



L'Autrice
Tahereh Mafi ha 24 anni ed è nata in una piccola cittadina del Connecticut anche se ora vive ad Orange County in California. Scrive e legge libri e beve litri su litri di caffè. Schegge di me è il suo romanzo d'esordio, nonchè primo di una trilogia pubblicata dalla HarperCollins nel 2011.







E voi, avete letto questo libro? Cosa ne pensate? Io come vi ho appena detto, l'ho completamente divorato e spero tanto che esca il seguito in Italia, anzi scrivetemi se sapete qualcosa :)
Spero ti aver un pò stuzzicato il vostro interesse, tell me, tell me...
ciao lettorini, a prestissimo, claudina.







28 commenti:

  1. Oddioo!! *-*
    *piange* lo voglio anche io! Ma perché non lo pubblicano in Italia?? Schegge di me è stupendo, voglio il seguito!!

    RispondiElimina
  2. Anch'io ho letto il libro la scorsa estate.
    Devo dire che la trama e l'ambientazione mi sono piaciute molto, e anche Juliette mi è piaciuta molto come protagonista, sia per il suo potere che per la sua storia personale, che è costruita molto bene.
    I "problemi" per me sono arrivati da quando Juliette ha incontrato Adam è si è innamorata di lui...anche nei momenti topici del libro, in cui sono in fuga o in pericolo, l'autrice si sofferma fin troppo a descrivere Juliette che si dimentica di respirare, trema, va in iperventilazione, rischia di svenire alla sola vista di Adam o non appena lo bacia o lui la sfiora.
    E' vero che stiamo parlando di una diciassettenne che per tutta la vita non ha desiderato altro che poter anche solo sfiorare una persona senza farle del male, ma in certi punti ho trovato questi siparietti inutili e anche un po' forzati.
    Sono curiosa di leggere i volumi successivi però soprattutto per sapere di più sulla figura di Warner, che mi incuriosisce molto di più rispetto ad Adam :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annie posso capirti molto bene. Mi è capitato in altre letture di provare le tue stesse sensazioni. A volte mi parevano di troppo certe descrizioni o certi eventi. Sinceramente in questo libro la cosa non mi ha affatto infastidita ma ha reso più coinvolgente la lettura :)

      Elimina
  3. Ho appena concluso ora l'ordine di questo libro su Amazon e trovo qui la recensione aww *__*
    Ho deciso di prenderlo in lingua perché questa cover è troppo bella *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì hai proprio ragione, la cover originale non ha bisogno di parole a mio parere, è bellissima *_* Spero ti piaccia allora!!

      Elimina
  4. che blog carino *__*

    RispondiElimina
  5. Te l'avevo detto che lo avresti adorato *_____*
    Dimmi una cosa, Warner non è adorabile? *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, infatti è stato difficile recensirlo!! Anzi grazie per il consiglio, l'ho veramente divorato :)
      Warner sinceramente mi ha dato un chè di pazzo, non so perchè :) Io ho amato Kenji alla follia!!

      Elimina
    2. si anche Kenji è un grande xD Warner è un personaggio enigmatico, per questo è affascinante ù.ù

      Elimina
  6. Ho letto questo libro diverso tempo fa ma devo dire che mi è piaciuto davvero tanto, dai personaggi all'ambientazione, dalla prima all'ultima pagina, è un libro che ho adorato ;D e non vedo l'ora di leggere il seguito perché voglio proprio sapere come continua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già anche io vorrei che il seguito fosse già uscito in Italia, ma mi sa che dovremo essere mooooolto pazienti ^-^

      Elimina
  7. Claudiiiiii finalmente lo hai letto!!!
    Sono troppo ma troppo felice che ti sia piaciuto!
    Concordo con te su ogni parola! Questo libro è pura poesia ed i personaggi sono meravigliosi e io amo amo amo la Mafi!! *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente l'ho letto, sì e ho fatto proprio bene vero?? Cavolo me lo avevi inculcato in testa, che poteri hai??? ahahah

      Elimina
    2. Muhahahahahah sono malvagia!! ������

      Elimina
  8. E' una di quelle poche serie che voglio continuare e non la pubblicanoooo!!! Uffaaaa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia!! Già hai proprio ragione, che rabbiaaaaa

      Elimina
  9. ADORO questo libro *___* Ho appena finito di leggere il seguito, e non so se riuscirò ad aspettare fino all'uscita dell'ultimo ç_ç
    Ci siamo fatti notare su twitter con la Rizzoli, non ci rimane che incrociare le dita sperando che lo pubblichino :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora dovremo ringraziare VOI se pubblicheranno il seguito in Italia!!! Ti faccio una statua a Firenze ok??? :*

      Elimina
  10. Io l'ho letto l'anno scorso e mi era piaciuto moltissimo, infatti nella recensione le avevo dato cinque stelle *-* Sarò costretta a rileggerlo, però, se e quando uscirà il seguito! Baci

    Pam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, questo primo libro si è meritato tutti i miei golosissimi 5 cupcake :)

      Elimina
  11. Ciao, sono una nuova follower!
    Complimenti è molto carino il tuo blog!!
    Comunque ho letto il libro, e ha una storia molto carina e intrigante, ma ho odiato lo stile di scrittura dell'autrice. La protagonista che pensava a quanto era bello Adam, anche nei momenti meno opportuni!! vediamo se il secondo riesce conquistarmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, sei molto gentile!!
      Sì anche io in altre letture molte descrizioni o pensieri mi sono apparsi un pò forzati e alcune volte avrei evitato. Ammetto però che a me lo stile della Mafi è piaciuto, spero che il seguito sia comunque di tuo gradimento allora!!

      Elimina
  12. Mi sento una persona pessima perché continuo a snobbarlo. E non so nemmeno la motivazione, dato che deve essere semplicemente fantastico (e non ho letto nemmeno una recensione negativa o indifferente a questa serie). Devo rifarmi sotto Natale, decisamente!
    Bella recensione e bel blog <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Giulia per i complimenti. Ma quale persona pessima? Io ho fatto come te, mi sono detta: lo leggo così vedrò se piace anche a me quanto è piaciuto agli altri.
      Io ho letto anche pareri negativi riguardo a questo libro.
      Forse sei come me, ogni libro ha un suo momento, magari per adesso Schegge di Me non rientra nel tuo momento giusto, non avere furia, nessuno ti corre dietro :P
      A presto!!

      Elimina
  13. Risposte
    1. Eh già, Questo libro è diventato una droga che ci trasmettiamo a vicenda ahahaahahah.

      Elimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio e condividete con me le vostre opinioni :3